11. L’uovo di Colombo

Caro Amico, in Africa mentre mi innamoravo della natura, dei tramonti, dei colori, a poco a poco, mi sentivo sempre più sereno e sicuro di me. Dopo aver visto Emily in foto ho ricominciato a pensarla. Non è che la cosa mi turbasse o mi togliesse serenità, semplicemente pensavo a lei. Più ritrovavo me stessoContinua a leggere “11. L’uovo di Colombo”

10. Una nuova speranza!!

Ho deciso di vivere pericolosamente e quando c’è da buttarsi mi butto.Ho invitato a cena Anna.Una cena a due, è chiaro che non si tratta di un incontro fra amici.Lei ha accettato. Non so cosa succederà. Uscire con lei quando ancora non ho dimenticato l’altra è pericoloso. Alcuni dicono chiodo scaccia chiodo. Potrebbe anche essereContinua a leggere “10. Una nuova speranza!!”

9. Una nuova speranza (??)

Caro Amico,una settimana fa ho conosciuto Anna. Un comune amico mi ha parlato di lei, mi detto che è single e mi ha indicato dove incontrarla. Anna è indubbiamente bella, giovane e piacente. Lei è la nuova speranza. Non le ho parlato molto, solo due parole. Non sono in grado di dare un giudizio cheContinua a leggere “9. Una nuova speranza (??)”

8. Africa

Caro Amico,oggi ti racconto del mio viaggio in Africa.Sono stato in Sudafrica, sulle colline di Johannesburg, circa 1500 metri sul mare. Da quelle parti gli inverni hanno notti fredde, che sfiorano lo zero, giornate tiepide e soleggiate, precipitazioni assenti. Si apprezzano i tramonti e l’azzurro del cielo quasi sempre limpido. Poi arriva la primavera eContinua a leggere “8. Africa”

7. Dopo tanto tempo…

Caro Amico,eccomi tornato.È passato molto tempo, quasi due anni dall’ultimo aggiornamento.Cos’è successo?Perché questa lunga pausa? All’epoca degli ultimi post ero riuscito a incontrare Emily e a parlarle più di una volta. Fra noi non c’è stato assolutamente nulla, lei mi ha subito detto di essere impegnata con un altro uomo. Il colpo è stato durissimoContinua a leggere “7. Dopo tanto tempo…”

6. Il viaggio di ritorno

La strada di ritorno dall’Ungheria è lunga e monotona, un nastro d’asfalto diritto, devo solo seguire la linea bianca. Sto pensando all’idea di buttarmi in qualsiasi pazzia per Emily. Questa è una strategia avventurosa, emozionante, efficace e anche un po’ pericolosa. Di sicuro è emozionante, fare qualcosa di estremo o comunque mai fatto suscita unaContinua a leggere “6. Il viaggio di ritorno”

5. Le prime parole

In classe inizia l’intervallo e scambio qualche parola con Franco che studia con me. C’è anche Emily che parla con una sua amica. Scendo a prendere un caffè, alla cassa c’è coda e mi trovo proprio dietro a Emily. Non so cosa dire per farmi notare, almeno per far vedere che esisto. Arriviamo alla cassa,Continua a leggere “5. Le prime parole”

4. La strategia

In attesa di decidere mi prendo un po’ di tempo. Non rivedrò Emily per diversi giorni, non c’è nessuna fretta. Meglio pensarci con calma. In realtà ci penso continuamente, i buoni propositi di stare calmo sembrano veramente, solo, dei “buoni propositi”… Passo la mia solita giornata al lavoro, una veloce cena e mi metto aContinua a leggere “4. La strategia”

3. Le prime informazioni

Emily accetta la mia richiesta di amicizia, adesso siamo facebook-amici. Questo non significa quasi nulla e lo so, ma mi invade un piacevole senso di ottimismo. Sulla sua pagina ci sono un sacco di informazioni, ha un curriculum scolastico da impallidire e uno professionale che non è da meno. Inizio a provare ammirazione per lei.Continua a leggere “3. Le prime informazioni”

2. Il punto

In attesa dell’amicizia su facebook faccio il punto della situazione. Almeno ci provo. È fuor di dubbio che Emily è una donna bellissima, basta avere gli occhi e guardare. Ha un fascino straordinario d’accordo; ma io nella vita, donne bellissime e affascinanti ne ho incontrate tante. Alcune potevano anche reggere il confronto con Emily eContinua a leggere “2. Il punto”